Con l’avvicinarsi della data di presentazione delle domande – prevista per lunedì 16 febbraio 2015 dalle ore 12.00 – e con l’individuazione di Invitalia Spa come soggetto gestore, sono arrivate al Ministero dello Sviluppo Economico le richieste di maggiori chiarimenti in merito al bando Smart & Start.
Per questo, sono disponibili, a decorrere dal 27 gennaio 2015, le FAQ con cui vengono forniti ulteriori chiarimenti in merito ai soggetti che possono beneficiarne, alle modalità di presentazione delle domande, alle attività che possono essere ammesse alle agevolazioni, agli “investitori qualificati”; alle spese ammissibili, ecc.
Come noto, il bando Smart & Start Italia, approvato dal Ministro dello Sviluppo Economico con decreto 24 settembre 2014 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 264 del 13 novembre 2014), finanzia le Start-up innovative che presentano un progetto imprenditoriale caratterizzato da un significativo contenuto tecnologico e innovativo, e/o mirato allo sviluppo di prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell’economia digitale, e/o finalizzato alla valorizzazione economica dei risultati del sistema della ricerca pubblica e privata.
Per accedere alle FAQ clicca sul link riportato sotto.
Per maggiori informazioni:

http://www.smartstart.invitalia.it/site/smart/home/smartstart-italia/faq.html