Pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 48 del 27 febbraio 2015, il Decreto 15 gennaio 2015, con il quale il Ministero dell’ambiente, di concerto con il Ministero delle politiche agricole

, ha disposto l’interconnesso al Sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) con il Corpo forestale dello Stato è al fine di intensificare l’azione di contrasto alle attività illecite di gestione dei rifiuti, con particolare riferimento al territorio campano. Il Corpo forestale dello Stato opererà in stretto collegamento con il Ministero dell’ambiente assicurando l’accesso alle informazioni non riservate presenti in ambito SISTRI da parte del Ministero ai fini degli adempimenti relativi alle proprie attività istituzionali.