La Commissione Europea ha lanciato una consultazione pubblica sul sistema di etichettatura di autenticità della pelle a livello UE. Il sistema proposto riguarda tutti i prodotti in cuoio, nonché quelli che hanno l’aspetto del cuoio ma sono fatti di altri materiali, escluse le calzature in cuoio in quanto già disciplinate dalla direttiva 94/11/CE (direttiva sulle calzature). La consultazione è aperta fino al 31 gennaio 2014 ed è rivolta ai cittadini e organizzazioni dei consumatori, organismi di vigilanza del mercato, altre istituzioni governative, organismi di normalizzazione, laboratori di prova, organizzazioni intergovernative, gruppi di interesse (industrie, rivenditori, consumatori, esperti in materia ambientale), sindacati, singoli produttori, singoli rivenditori, istituti di ricerca e consulenti. L’obiettivo è raccogliere pareri sul tema dell’etichettatura di articoli in cuoio nonché a valutare la pertinenza e l’impatto delle opzioni proposte. Il sondaggio è disponibile in sette lingue: oltre all’italiano, è infatti possibile compilarlo in inglese, francese, tedesco, polacco, portoghese e spagnolo.

Per saperne di più clicca sul link riportato sotto.

http://ec.europa.eu/eusurvey/runner/74d5e248-a4c3-7032-5c09-42e5fd784749?surveylanguage=EN