Sulla Gazzetta Ufficiale n. 262 del 11 novembre 2014 (Supplemento Ordinario n. 85), pubblicata la legge 11 novembre 2014, n. 164, recante “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, recante misure urgenti per l’apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l’emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive”. 

Il provvedimento, attualmente composto da un totale di 10 Capi e di 62 articoli, apre la strada ad una serie di interventi finalizzati allo sblocco dei cantieri e all’apertura di nuovi, al miglioramento delle infrastrutture ferroviarie e aeroportuali, fino ad interessare anche altri ambiti come, per esempio, quello dell’edilizia, della finanza degli enti locali, del turismo e il settore immobiliare.

Previsti interventi per le calamità naturali, semplificazioni per l’edilizia, banda larga e ultralarga, ammodernamento delle ferrovie e concessioni autostradali.