L’articolo 14, comma 2, del D.Lgs. n. 188/2008 prevede che annualmente, entro il 31 marzo, i produttori di pile e accumulatori iscritti al Registro Nazionale dei soggetti tenuti al finanziamento del sistema di gestione dei rifiuti di pile e accumulatori

, sono tenuti a comunicare alle Camere di Commercio i dati relativi alle pile ed accumulatori immessi sul mercato nazionale nell’anno precedente, suddivisi per tipologia.
L’allegato 1 al citato decreto specifica che le informazioni vanno fornite per via telematica e riguardano il numero e il peso effettivo delle pile e accumulatori immessi sul mercato nell’anno solare precedente.
Dal 20 gennaio 2015 è attivo il sistema per la presentazione della Comunicazione annuale sulle quantità di pile e accumulatori immessa sul mercato nel corso del 2014 da parte dei produttori iscritti al Registro nazionale pile e accumulatori.
La scadenza per la presentazione della comunicazione, prevista dal citato D.Lgs.188/08, è il 31 marzo 2015.
Le informazioni richieste nonché le modalità di compilazione e trasmissione sono rimaste immutate rispetto allo scorso anno.
L’accesso alla procedura informatica avviene, tramite dispositivo di firma digitale intestato al legale rappresentante o al soggetto da questi delegato, dal sito www.impresa.gov.it
Non è previsto il versamento di alcun diritto di segreteria.
Si segnala che nella /Sezione Profilo/ è disponibile una funzione che consente al produttore ed al sistema collettivo di accedere ad un’area dove viene riassunta la propria posizione, evidenziando anche eventuali anomalie.
Per la mancata o incompleta comunicazione, entro il 31 marzo di ogni anno, da parte del produttore dei dati di immissione nel mercato riferiti all’anno solare precedente, è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000,00 ad euro 20.000,00.

Per accedere al Registro Pile e Accumulatori e alla procedura informatica:  http://www.registropile.it/