Regolamento di Esecuzione (UE) 2015/1051 della Commissione del 1° luglio 2015, relativo alle modalità per l’esercizio delle funzioni della piattaforma di risoluzione delle controversie online, alle caratteristiche del modulo di reclamo

elettronico e alle modalità della cooperazione tra i punti di contatto di cui al regolamento (UE) n. 524/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla risoluzione delle controversie online dei consumatori. (Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea n. L 171/1 del 2 luglio 2015).
N.B. Il regolamento (UE) n. 524/2013 prevede l’istituzione di una piattaforma per la risoluzione delle controversie online a livello dell’Unione (piattaforma ODR). La piattaforma ODR dovrebbe assumere la forma di un sito web interattivo e multilingue che offre un unico punto di accesso per i consumatori e i professionisti che desiderano risolvere in ambito extragiudiziale le controversie concernenti obbligazioni contrattuali derivanti da contratti di vendita o di servizi online.

Regolamento n. 83 della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite (UNECE) – Disposizioni uniformi relative all’omologazione dei veicoli per quanto riguarda le emissioni inquinanti in base al carburante utilizzato dal motore [2015/1038]. (Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea n. L 172/1 del 3 luglio 2015).
N.B. Il presente regolamento stabilisce i requisiti tecnici per l’omologazione dei veicoli a motore. Stabilisce inoltre le regole legate alla conformità in servizio, alla durata dei dispositivi antinquinamento e ai sistemi diagnostici di bordo (OBD).