Nuvolak si evolve in Nuvolak2

Il progetto NUVOLAK, finanziato nell’ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, va al secondo step con i nuovi fondi 2014-2020 e diventa NUVOLAK2.

Il 19 ottobre, infatti, si è svolto a Koper in Slovenia il kick-off meeting del progetto che ha visto protagonisti Ecipa, come parte della ATS denominata “ATS Confcommercio Trieste”, l’acceleratore di business ABC, l’Università Ca’ Foscari Venezia, la società startup Protectus, l’OOZ di Logatec, l’azienda speciale delle Camere di Commercio del FVG Aries e L’università del Litorale come capofila di progetto.
NUVOLAK1 si è concretizzato con la creazione di Mikrobiz.net, una nuova piattaforma imprenditoriale bilingue per il supporto alla realizzazione di iniziative imprenditoriali transfrontaliere.
Con NUVOLAK2, invece, si punta a incrementare i servizi della piattaforma aggiungendo nuovi strumenti di marketing, presentazioni di buone prassi, strumenti di benchmarking, informazioni più aggiornate per la gestione di aziende ai due lati del confine Italo-Sloveno e inserendo una rete di supporto di tutor ed istituzioni.
L’obiettivo sarà quello di portare innovazione e sviluppo nelle aree rurali e di aumentare il livello di trasferimento di conoscenze dalla ricerca concettuale alle pratiche lavorative delle piccole e medie imprese coinvolte (sia nella aree urbane che rurali).
NUVOLAK2, sfruttando i dati già raccolti permette di conoscere meglio i propri i target di lavoro e punta ad aumentare il trasferimento di innovazione agli attori coinvolti, siano questi ricercatori universitari, PMI o istituzioni del territorio, contribuendo al conseguente sviluppo di azioni concrete e alla diffusione di conoscenza.
Il progetto durerà 36 mesi ed entrerà nel vivo con il secondo incontro tra partner previsto per il giorno 1 dicembre 2017 a Trieste.