In sede di Conferenza Unificata Stato-Regioni sono state messe a punto le Linee guida relative ai criteri da applicare per individuare i principi e gli elementi minimi da inserire nei contratti di servizio e nelle carte di qualità dei servizi pubblici locali, con particolare riferimento al ruolo delle Associazioni dei consumatori.

Lo schema di atto, predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico nella forma dell’intesa, intende favorire su tutto il territorio nazionale l’applicazione dei criteri volti ad individuare i principi e gli elementi minimi da inserire nei contratti di servizio e nelle carte di qualità dei servizi pubblici locali, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 8 del D.L. n. 1/2012, convertito dalla L. n. 27/2102, e dando attuazione alle disposizioni contenute nell’art. 2, comma 461 della legge n. 244/2007.

L’accordo è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 254 del 29 ottobre 2013.