È stato siglato presso il Ministero l’Accordo di programma per la riconversione e la riqualificazione economica dell’area industriale di Porto Marghera con l’obiettivo di consolidare le attività esistenti, favorire nuovi investimenti finalizzati alla riconversione industriale, all’ambientalizzazione e nuove infrastrutture funzionali alle attività produttive.
Con l’Accordo di programma vengono rese disponibili risorse complessive per quasi 153 milioni di euro.