Interventi di supporto alla gestione del PASSAGGIO GENERAZIONALE all’interno delle IMPRESE VENETE


handshake-584095_960_720
Il Fondo Sociale Europeo con il bando V.A.L.O.R. E (Dgr 1285/2016) finanzia interventi per  il PASSAGGIO GENERAZIONALE e  e per la VALORIZZAZIONE del CAPITALE AZIENDALE delle imprese Venete
Gli interventi ammissibili possono essere di due tipologie:

  1. Azione 1): TRASFORMAZIONI ORGANIZZATIVE – impresa condivisa: la valorizzazione del capitale intellettuale;
  2. Azione 2): TRASFORMAZIONI SOCIETARIE – impresa partecipata: la valorizzazione dell’esperienza aziendale.

I progetti relativi all’Azione 1) devono mirare alla realizzazione di interventi di trasformazione organizzativa allo scopo di favorire il trasferimento delle conoscenze e delle competenze tra giovani e meno giovani  e tra diversi livelli aziendali in una prospettiva di age management. I progetti riguardanti l’Azione 2) devono puntare al recupero e alla valorizzazione di un’esperienza aziendale mediante interventi di trasformazione dell’assetto societario, anche attraverso l’acquisizione del capitale sociale da parte dei lavoratori, portando alla generazione di una nuova realtà aziendale.
Per il raggiungimento di questi obiettivi possono essere previste sia attività di FORMAZIONE che attività di ACCOMPAGNAMENTO (quali  assistenza/consulenza, coaching,  project work, counselling, mentoring,  visite aziendali /di studio  ecc…)nonché altri strumenti per favorire l’age management.
Destinatari degli interventi per il passaggio generazionale in Veneto sono

  • lavoratori occupati (dipendenti, apprendisti, titolari e coadiuvanti di impresa, nonchè liberi professionisti/lavoratori autonomi) presso imprese ubicate in Veneto interessate alla gestione del PASSAGGIO GENERAZIONALE
  • disoccupati sia giovani che “over age” (oltre i 45 anni di età) residenti o domiciliati in Veneto portatori di specifiche competenze che desiderino reinserirsi nel mercato del lavoro

Attraverso le attività di formazione e/o accompagnamento  è possibile  supportare le aziende che ne fanno richiesta nella delicata fase di  gestione del passaggio del testimone (che, tipicamente, nelle imprese familiari, avviene da padre a figlio o ad altri parenti)

  • nella definizione e adozione di strategie di gestione economico- fiscale- finanziaria;
  • nella definizione e adozione di strategie commerciali e di marketing per mantenere e sviluppare la competitività  in ottica di continuità e rilancio dell’esperienza aziendale
  • nella definizione di forme di partecipazione agli utili o per la distribuzione di azioni o quote del capitale societario

La scadenza di presentazione progetti è 30 novembre 2016
Per ulteriori informazioni:
tel 041-928638
mail progetta(@)ecipa.eu