“La Mia Pensione” è il nuovo servizio di INP – attivo dal 1° maggio 2015 – che permette di simulare quella che sarà presumibilmente la pensione che riceverai al termine della tua attività

lavorativa.
Il calcolo della pensione tiene conto della normativa attualmente in vigore e si basa su tre fondamentali elementi: l’età, la storia lavorativa e la retribuzione/reddito.
Il servizio può essere utilizzato dai lavoratori con contribuzione versata al Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, alle Gestioni Speciali dei Lavoratori Autonomi (Artigiani e Commercianti, Coltivatori diretti, coloni e mezzadri), e alla Gestione separata, con rilasci successivi per fasce di età:
– dal 1° maggio, i lavoratori sotto i 40 anni;
– dal 1° giugno, i lavoratori sotto i 50 anni;
– dal 1° luglio, tutti i lavoratori sopra i 50 anni.
Dal 2016, il servizio sarà disponibile anche per i dipendenti pubblici e per i lavoratori con contribuzione versata agli altri Fondi e Gestioni amministrate dall’INPS.
Nel frattempo è stato reso disponibile on line dall’INPS, per i dipendenti pubblici, il simulatore “Calcolo Quote di pensione”. Per accedere è necessario avere il PIN ordinario.