Sulla Gazzetta Ufficiale n. 43 del 21 febbraio 2014, è stata pubblicata la legge 21 febbraio 2014, n. 9, di conversione del decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 145, con il quale sono state dettate le prime misure urgenti per l’avvio del piano “Destinazione Italia”, per il contenimento delle tariffe elettriche e del gas, per la riduzione dei premi RC-auto, per l’internazionalizzazione, lo sviluppo e la digitalizzazione delle imprese, nonchè misure per la realizzazione di opere pubbliche ed EXPO 2015.

Destinazione Italiaè la politica organica del Governo per attrarre gli investimenti esteri e favorire la competitività delle imprese italiane. Si compone di 50 misure che incidono su tutto il “ciclo di vita dell’investimento” e toccano numerosi ambiti: dal fisco al lavoro, dalla giustizia civile alla ricerca, dal rafforzamento della rete estera al miglioramento della reputazione dell’Italia all’estero.

Numerose sono le novità introdotte dalla legge di conversione.