Ecipa in qualità di soggetto  promotore del progetto Polis e del progetto Re.t.i, ha presentato a valere sulla DGR 985 del 06.07.18 e pubblicata sul BUR n. 70 del 20.07.2018 , un nuovo progetto per la provincia di Treviso che  mira a favorire l’inclusione sociale di soggetti svantaggiati a rischio di esclusione sociale in quanto privi di impiego e/o portatori di disabilità (Legge 68/99 e 381/91) il cui risultato atteso è la riqualificazione e il reinserimento occupazionale sociale.

Il progetto sarà soggetto a valutazione da parte della Direzione Lavoro della Regione Veneto, quindi, la realizzazione delle attività sarà subordinata all’approvazione del progetto stesso da parte dell’Amministrazione Regionale. 

Ecipa sta quindi cercando imprese interessate ad ospitare in tirocinio i destinatari del nuovo progetto che verrà presentato a metà ottobre e che presumibilmente si avvierà nel mese di novembre 2018.

Il progetto si comporrà di vari percorsi dedicati alla formazione di differenti profili, ad esempio (n.b: le tematiche formative sono in fase di definizione):

– amministrativo;

– addetto alla lavanderia, stiro, rammendo;

– addetto alla manutenzione del verde;

– addetto al montaggio e assemblaggio;

– addetto alla manutenzione del verde;

– addetto alla vendita;

– addetto alla sanificazione degli ambienti;

– e altri.

Le imprese possono, inoltre, proporre dei percorsi a seconda delle esigenze specifiche, che verranno poi valutati. 

Per i destinatari dei percorsi è prevista un’ esperienza di tirocinio di 3 mesi (360 ore oppure 480 ore in base al target) che, indicativamente, si avvierà entro la prima metà del 2019.

Per formalizzare la volontà di ospitare un tirocinante è necessario  compilare, nelle parti evidenziate in giallo, il modulo di adesione che si può scaricare cliccando qui.

 

CONDIZIONI

La partecipazione prevede che l’azienda contribuisca con un cofinanziamento a persona di complessivi 600,00 euro (200 euro/mese) destinato alla copertura della borsa di tirocinio prevista per sostenere economicamente l’allievo durante l’esperienza.

Nel caso in cui, a conclusione del tirocinio, l’azienda voglia avviare un rapporto di lavoro con il tirocinante, da progetto è prevista la possibilità di usufruire di incentivi in base alla tipologia del contratto:

  • assunzione a tempo indeterminato: massimo euro 6000
  • assunzione a tempo determinato di durata superiore ai 6 mesi e 1 giorno: massimo euro 4000

Attraverso la stipula della convenzione di programma con il CPI, i tirocini del progetto danno la possibilità all’azienda di ottemperare agli obblighi di assunzione previsti dalla legge 68/99

 

Se di vostro interesse chiediamo gentilmente che il modulo venga timbrato e sottoscritto dal legale rappresentante, scansionato e inviato a Ecipa, unitamente alla scheda 3 (scaricabile cliccando qui) compilata con i dati richiesti, alla mail lavoro@ecipa.eu entro e non oltre  il 22.09.2018.

Per maggiori informazioni:

Alessandra Scarpa
Alessia Bortolami
tel: 041 928638
mail: lavoro@ecipa.eu