Il¬†progetto ‚ÄúATENA, recupero e innovazione delle arti e dei mestieri a Venezia: fabbri, ceramisti, vetrai‚Ä̬†coinvolge alcuni tra i mestieri antichi pi√Ļ rappresentativi dell‚Äôarte veneziana, scelti, proprio per la loro valenza storica ed economica. Questo progetto √® finalizzato a tramandare e valorizzare in ottica innovativa questi mestieri¬†mediante¬†l‚Äôapporto di nuove leve,¬†adeguatamente formate, e attraverso la costruzione di una rete tra soggetti diversi interessati a creare valore comune e maggior sostenibilit√† a livello locale. Una delle finalit√† del progetto √® creare le condizioni per favorire l‚Äôoccupazione di¬†persone in condizioni di svantaggio¬†(dove il 1¬į svantaggio √® lo status di disoccupazione) che siano motivate ad apprendere lavori artistici e tradizionali basati sul ‚Äúsaper fare con le mani e con il cuore‚ÄĚ, allo scopo di poter dare un¬†contributo attivo per il recupero e la valorizzazione di mestieri antichi ,¬†in risposta al concreto rischio di perdita dell‚Äôimmenso patrimonio di conoscenze, tecniche e tradizione che essi rappresentano.

Chi stiamo cercando? ¬†DISOCCUPATI (privi di lavoro e immediatamente disponibili allo svolgimento di attivit√† lavorativa) e¬† SVANTAGGIATI (secondo le definizioni Reg. UE n.651/201 e L.381/1991) senza lavoro che¬† desiderino apprendere un lavoro tradizionale, artistico e creativo, basato sul “saper fare con le mani”

Che attivit√† sono previste? I disoccupati selezionati parteciperanno a un insieme di ¬†interventi integrati tra loro che formano un ambiente di apprendimento complesso e stimolante:¬†formazione, tirocini, laboratorio creativo, visite di studio, workshop tematici, project work per l‚Äôavvio di attivit√† autonoma.¬†La finalit√† √® creare le condizioni per favorire l’inserimento lavorativo al termine del progetto

Dove si svolgono le attività? Venezia, isole e terraferma, in particolare il tirocinio (4 mesi) verrà svolto presso la le botteghe artigiane che partecipano al progetto (3 fabbri, 1 ceramista, 1 vetraio)

Quando partir√† il progetto?E’ stato avviato il 15 settembre con un workshop introduttivo, ora siamo in fase¬†la selezione dei destinatari disoccupati ¬†che si candidano ¬†per svolgere il percorso di apprendimento on the job

Quali sono gli obiettivi del progetto? Far apprendere mestieri antichi e della tradizione a persone motivate e disoccupate,¬†in modo da creare per loro opportunit√† di inserimento lavorativo presso la bottega artigiana in cui viene svolto il tirocinio, o sostenerle nell’avvio di un’ attivit√† autonoma, e in parallelo ¬†favorire il recupero e l’innovazione di mestieri antichi e tradizionale in modo da garantirne ¬†la sostenibilit√† nel tempo ¬†e valorizzarne il patrimonio di conoscenze e competenze tecniche e tradizione che rappresentano

E’ prevista un’indennit√† di frequenza? La partecipazione al progetto √® gratuita, inoltre per l’intervento di TIROCINIO (4 mesi) √® prevista un’indennit√† di frequenza pari a 3 ‚ā¨ ora/partecipante ¬†con attestazione ISEE superiore a 20.000 euro¬†/¬†da ¬†un minimo di 6 ‚ā¨ ora/partecipante ¬†fino a un massimo di 8 ‚ā¨ ora/partecipante con attestazione ISEE inferiore a 20.000 euro (a seconda del budget disponibile in base all‚Äôeffettiva composizione del gruppo di destinatari)

Come fare per partecipare? I candidati, che devono essere residenti o domiciliati in Veneto e iscritti al Centro per l’Impiego di competenza come DISOCCUPATI, devono presentare la documentazione richiesta SPECIFICATA NEL BANDO DI SELEZIONE prorogato¬†entro e non oltre ¬†l’8¬†OTTOBRE 2017¬†

Per approfondire: