Sono percorsi formativi rivolti a coloro che intendo svolgere l’attività di ISPETTORI DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex responsabili tecnici delle operazioni di revisione periodica dei veicoli a motore)

Tipologia corsi e requisisti utenti:

MODULO A di 120 ore (teorico)

A1) tecnologia dei veicoli circolanti
A2) materiali e propulsione dei veicoli
A3) caratteristiche accessorie dei veicoli

Il corso è rivolto a coloro i quali siano in possesso alternativamente di:

  1. un titolo di studio tra quelli elencati alle lettere a), b), e), f) g) dell’art. 2, comma 3 dell’Accordo e di almeno tre anni di esperienza professionale documentata nell’area dei veicoli stradali
  1. una laurea tra quelle elencate alle lettere c), d) e g) e di almeno sei mesi di esperienza professionale documentata nell’area dei veicoli stradali.

Al termine del percorso è rilasciato un attestato di frequenza con profitto, che dà accesso alla frequenza del modulo B.

MODULO B di 176 ore (teorico/pratico)

B1) automobilistica
B2) metodi di prova
B3) procedure amministrative

Il corso è rivolto a coloro i quali siano in possesso alternativamente di:

  1. attestato di frequenza con profitto del Modulo A;
  2. una laurea tra quelle elencate alle lettere c) e d) e g) del comma 3 dell’art. 2 dell’Accordo e di almeno sei mesi di esperienza professionale documentata nell’area dei veicoli stradali

Al termine del percorso è rilasciato un attestato di frequenza con profitto indispensabile per poter accedere all’esame di abilitazione per i controlli tecnici per i veicoli capaci di contenere al massimo sedici persone compreso il conducente o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

MODULO C di 50 ore (teorico/pratico)

C1) automobilistica
C2) metodi di prova

Il corso è rivolto a coloro i quali alternativamente:

  1. abbiano superato con esito positivo l’esame di abilitazione relativo al Modulo B;
  2. siano ispettori qualificati ai sensi dell’art. 13, comma 2, del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 214/2017.

Al termine del percorso è rilasciato un attestato di frequenza con profitto che consente l’accesso all’esame di abilitazione per i controlli tecnici per i veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t secondo le vigenti normative.

MODULO DI AGGIORNAMENTO

Percorso di aggiornamento, di 20 ore, che verte sul contenuto teorico di cui al modulo B.
Il corso è obbligatorio per gli ispettori che intendano mantenere l’abilitazione e deve svolgersi entro tre anni dalla data di conseguimento della stessa.
Al termine del percorso di aggiornamento è rilasciato un attestato di frequenza e profitto

Dove:
I corsi si svolgono principalmente nelle nostri sedi in provincia di Venezia e Padova.
Per informazioni chiamare 041/928638 oppure inviare una mail a mazzega@ecipa.eu